ricerche

La bufala dei polli cinesi

FacebookTwitterGoogle+StumbleUponPinterestLinkedIntumblrEmail

Giusto ieri ho ricevuto una email con, in allegato, l’ennesima bufala socio-sanitaria; una sorta di avviso sul come preservare la nostra salute prestando attenzione alla zona di provenienza dei polli.

Il nome del pdf è “polli_cinesi.pdf”, ma non è molto rilevante: potrebbe essere facilmente cambiato.

Quello che conta è che il messaggio contenuto all’interno del file, si presenta così:

Fate attenzione nel mangiare polli arrostiti o comunque aromatizzati se non sapete la
provenienza…quello che vedrete potrebbe essere un problema anche per noi  mangiando
carne importata dalla Cina!!!
Pensate che i cinesi sono in grado di fornire tutte le settimane migliaia di tonnellate di polli
.
All’alba inizia la raccolta dei polli morti

e la prima immagine a corredo è la seguente:

La prima immagine contenuta nel pdf polli cinesi - bufala

Continua a leggere

FacebookTwitterGoogle+StumbleUponPinterestLinkedIntumblrEmail

Google e “La mia ragazza” Vs “Il mio ragazzo”

FacebookTwitterGoogle+StumbleUponPinterestLinkedIntumblrEmail

Una delle caratteristiche più apprezzate del motore di ricerca di Google è la capacità di suggerire all’utente quali sono le ricerche più gettonate eseguite con le parole che l’utente sta inserendo. Il suggerimento riporta una decina di chiavi di ricerca, specificando quale è, indicativamente, il volume di risultati che possiamo aspettarci.

Stamattina girovagando su Digg, sono incappato in una simpatica immagine che mi ha fatto ridere, immagine che riporta i consigli che google dà al momento della ricerca della frase “my girlfriend won’t” che, tradotto in italiano, più o meno fa “la mia ragazza non farà”.

Bene, il risultato dei suggerimenti è esilarante, per lo più a sfondo sessuale: si spazia da un “non mi darà la testa” ad un più casto “non mi parlerà”, si torna a parlare di sesso con un “won’t let me go down on her” che tradurrei in un pessimo “non mi lascerà andare là sotto (con la testa)”.

Continua a leggere

FacebookTwitterGoogle+StumbleUponPinterestLinkedIntumblrEmail

Amazon.it

cool hit counter